Homepage
Tetsuo Hara
Buronson
Manga
Anime
Films

OAV

personaggi
immagini
musica
videogames
gadget
tutto
download
areafans
progetti
hnkit

  SCUOLA HOKUTO
  Special Kenshiro
  Special Raoul
  Special Toki
  Special Jagger
  SCUOLA NANTO
  Special Rei
  Special Souther
  Special Shin
  Special Shu
  Special Ryuga
  Special Yuda
  5 FORZE NANTO
  Special Juuza
  Special Shuren
  Special Hyui
  Special Fudo
  SCUOLA CENTO
  Special Falco
  Special Borz
  Special Sorya
  Special Tige
  Special Shoki
  HOKUTO GEMMY
  Special Kajou
  Special Hyou
  Special Ronn
  ALTRI
  Special Ain
  << INDIETRO

Diventa fan su FaceBook             Seguici su Twitter
 
Seguici sul Canale Youtube     
Forum
Email
Special Rey
 

E' uno dei sei guerrieri di Nanto destinati a proteggere le sei porte del castello imperiale. Appartiene alla scuola dell'Uccello d'acqua di Nanto. La sua stella è la stella del Dovere.

La sua tecnica di combattimento è basata, come per tutte le tecniche Nanto, sulla capacità di tagliare o comunque trapassare i corpi dei suoi nemici concentrando tutta la propria energia sulle estremità  del proprio corpo.
Pi?in particolare, la scuola dell'Uccello d'acqua di Nanto concentra tutte le sue potenzialità sulla velocità e agilità di gambe.
Tutto questo permette ai maestri di questa scuola di sfruttare un magnifico gioco di gambe riuscendo quasi a volare....

Rei3.jpg (19389 byte) 

Rey

La sua tecnica più potente e affascinante è senza ombra di dubbio la tecnica del "Volo dell'uccello d'acqua di Nanto".
La sua vita è stata dedicata al ritrovare l'uomo dalle sette stelle per ucciderlo. Questa rabbia nei confronti di quest'uomo nasce dal fatto che, sua sorella Aili, nel giorno del suo matrimonio è stata rapita da questo crudele individuo e allo stesso tempo è stata assassinata l'intera famiglia di Rey.
Da questo giorno in poi, Rey è vissuto in ragione di vendicare i suoi genitori e soprattutto per ritrovare la sorella rapita.

La sorella Aili, in realtà non era stata rapita da Kenshiro ma bensì da Jagger. Quest'ultimo infatti si era procurato delle cicatrici a forma di sette stelle come Ken e si faceva passare per quest'ultimo mentre compiva atti abominevoli al fine di screditare la bontà e il nome di Ken.
Per questo Rey è potuto diventare amico di Ken e non ha perso la sua amicizia nemmeno dopo aver visto le cicatrici che aveva sul petto.
Al contrario, la stima di Rey nei confronti di Ken è cresciuta man mano che i due combattevano insieme.
La grande forza di Kenshiro oltre alla grande lealtà e coraggio hanno fatto in modo che Rey fosse disposto in ogni momento a rischiare la vita per aiutarlo.
Proprio per lealtà nei confronti di Ken, Rey si è dovuto misurare con il Re di Hokuto, Raoul, con il quale però ha trovato la morte.
La sua morte non è stata comunque istantanea ma al guerriero Nanto sono stati dati 3 giorni di vita dal Re di Hokuto durante i quali è potuto crescere molto sia come combattente che come uomo.

Rey
Rey

164.jpeg (16617 byte)

La vita di Rey è stata comunque allungata oltre i tre giorni concessigli da Raoul, grazie all'intervento di Toky che, con un colpo segreto, ha ritardato l'effetto del colpo del Re di Hokuto.
Nei pochi giorni di vita che gli mancavano, Rey è riuscito comunque a vivere molto intensamente.
Dopo aver dichiarato il proprio amore a Mamiya è riuscito anche a liberarla dalla sua ossessione per la lotta uccidendo l'uomo che l'aveva rapita e che le aveva tolto la sua femminilità.
Quest'uomo risponde al nome di Juda, guerriero della Gru Rossa di Nanto che appunto è stato ucciso da Rey in combattimento.
Dopo questo ultimo cambattimento il guerriero di Nanto è morto.