Homepage
Tetsuo Hara
Buronson
Manga
Anime
Films

OAV

personaggi
immagini
musica
videogames
gadget
tutto
download
areafans
progetti
hnkit

  SCUOLA HOKUTO
  Special Kenshiro
  Special Raoul
  Special Toki
  Special Jagger
  SCUOLA NANTO
  Special Rei
  Special Souther
  Special Shin
  Special Shu
  Special Ryuga
  Special Yuda
  5 FORZE NANTO
  Special Juuza
  Special Shuren
  Special Hyui
  Special Fudo
  SCUOLA CENTO
  Special Falco
  Special Borz
  Special Sorya
  Special Tige
  Special Shoki
  HOKUTO GEMMY
  Special Kajou
  Special Hyou
  Special Ronn
  ALTRI
  Special Ain
  << INDIETRO

Diventa fan su FaceBook             Seguici su Twitter
 
Seguici sul Canale Youtube     
Forum
Email
Special Jagi

Realizzato da ***Imperatore***

STORIA

Jagger (o Jagi se preferite) è il fratellastro maggiore di Kenshiro, anch’egli tra i contendenti alla successione di Hokuto.
La sua vita è sempre stata all’ombra del fratello minore, verso il quale ha da sempre provato un odio immenso. Ma la vera rivalità tra Jagger e Kenshiro inizia proprio quando il Maestro Ryuken sceglie il giovane Kenshiro come successore della Divina Scuola di Hokuto.
Jagger, infatti, appena avuta la notizia sulla scelta del nuovo successore,  prova ad interpellare i fratelli Raoul e Toki affinché la decisione di Ryuken venga modificata, ma non ottiene il risultato sperato.
Quindi va proprio da Kenshiro, vuole che egli rinunci alla successione, perchè il fratello minore non può essere il successore, ma al rifiuto del fratellino, Jagger pieno di rabbia lo colpisce ripetutamente, grosso errore!
Kenshiro reagisce e dopo aver influito sul movimento delle gambe di Jagger, premendo uno tsubo particolare, gli scarica addosso i suoi pugni, e si ferma proprio all’ultimo colpo, quello che avrebbe dato la morte al fratello maligno.
La faccia di Jagger comincia cosi a sformarsi, egli stessi riesce a bloccare quel processo ma ormai è troppo tardi. Da questo momento in poi Jagger diventa inguardabile, da allora nasconde il suo orribile volto dietro una maschera.
Questo evento di fatto, fa salire drasticamente l’odio di Jagger nei confronti del fratello minore.
Jagger vive in funzione dell’odio che prova verso Kenshiro, ha un solo obiettivo, fargliela pagare cara.
Così Jagger si procura sette ferite su petto e si fa chiamare Kenshiro, nella speranza che le sue continue angherie, spingano prima o poi il fratello minore ad affrontarlo.
La sua storia si intreccia anche con quella di Rey l’uomo di Nanto, proprio Jagger infatti, dopo aver sterminato la sua famiglia, gli rapisce la sorella Aily, il giorno delle nozze, costringendola a diventare sua schiava.
E proprio Rey che di fatto, mette in moto l’azione di Kenshiro verso il fratellastro.
L’uomo di Nanto infatti alla ricerca dell’uomo dalle sette stelle che ha rapito sua sorella e Kenshiro dopo avergli mostrato le ferite, si rende conto di chi possa aver compiuto quell’atto brutale e inizia la caccia a Jagger.
La ricerca dura poco, Kenshiro infatti arriva in un villaggio in cui è in bella mostra il busto di Jagger, e, dopo aver sterminato gli scagnozzi che cercavano di diffondere “il mito di Jagger”, si reca nell’edificio in cui si trova il fratellastro.
Il combattimento tra i due ha luogo in cima ad un grattacielo a diverse centinaia di metri di altezza.
Lo scontro vero e proprio tra i due dura ben poco, infatti Jagger, dopo aver provato a colpire Kenshiro con le tecniche di Hokuto, ma soprattutto con le armi, si affida scaltramente alla benzina, con l’intento di bruciare vivo Kenshiro.
Dopo aver appiccato il fuoco al combustibile, Jagger rivela al fratellino che è stato proprio lui ad istigare Shin al rapimento di Julia.
Tale rivelazione scatena la rabbia di Kenshiro che con un pugno distrugge il soffitto del grattacielo e si prepara ad eliminare Jagger il quale prova ad accennare una reazione con i colpi di Nanto, insegnatigli da Shin, ma poi deve soccombere alla rabbia del successore della divina scuola di Hokuto.
In punto di morte Jagger dà a Kenshiro la notizia che Toki e Raoul, ovvero gli altri contendenti per la successione di Hokuto, sono ancora vivi.
Per il nostro eroe si aprono ora nuovi scenari.

TECNICHE

Sappiamo ben poco sulle qualità di combattente di Jagger, proprio perchè preferisce affidarsi alle armi piuttosto che impegnarsi in uno scontro fisico.
L’unico colpo di cui possiamo parlare e il COLPO ASSOLUTO DI HOKUTO, tale tecnica consiste nella rotazione velocissima delle mani per disorientare l’avversario, ma come abbiamo visto tale colpo non ha alcuna efficacia contro Kenshiro.
Jagger ha provato ad utilizzare anche le tecniche di Nanto, nello scontro con Kenshiro, lo vediamo infatti trapassare una statuo con la mano, ma la sua abilità non raggiunge certo il livello di colui che gli ha insegnato quei colpi cioè Shin.

CONCLUSIONI

Come personaggio Jagger è il classico “cattivo puro” forse l’unico tra i personaggi principali di Hokuto No Ken, egli infatti non rinnega il male anche negli ultimi istanti di vita.
Come combattente è assolutamente mediocre si affida perlopiù all’uso di armi come spilli o l’inseparabile fucile a canne mozze. Dopo aver abbandonato la Scuola di Ryuken preferisce utilizzare l’Hokuto per vivere come un delinquente qualsiasi invece di dedicarsi al miglioramento delle proprie abilità.
E’ forse proprio questa la ragione che lo porta ad essere assolutamente non all’altezza dei fratelli.