Homepage
Tetsuo Hara
Buronson
Manga
Anime
Films

OAV

personaggi
immagini
musica
videogames
gadget
tutto
download
areafans
progetti
hnkit

  EDIZIONE ITALIANA
  Il progetto
  Informazioni Film ITA
  Edizioni DVD italiane
  Edizioni BluRay italiane
  Anteprima 03/07/08
  EDIZIONE GIAPPONESE
  Il progetto
  Informazioni Film JAP
  Japan DVD Editions
  Interviste varie
  ALTRI COLLEGAMENTI
  Immagini varie
  600 immagini dal film
  Wallpapers
  << INDIETRO

 

Diventa fan su FaceBook             Seguici su Twitter
 
Seguici sul Canale Youtube     
Forum
Email

 

Ken il Guerriero - La leggenda di Hokuto

Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto
北斗の拳 ラオウ伝 殉愛の章
Hokuto no Ken - La Leggenda di Raō (parte del Martirio e Amore)
 
4 luglio 2008 (Cinema) - Film n° 1
 

SITUAZIONE

Il primo film ad essere presentato nei cinema italiani è "Ken il Guerriero - La leggenda di Hokuto" che in patria era intitolato "Raō Den Junai no Shō".
Il film è importato in Italia da Yamato Video, Mikado Film e Dolmen Home Video.
Il film viene proiettato in anteprima il 3 luglio 2008 all'arena Arianteo presso i giardini di Porta Venezia (Milano) alla presenza di alcuni doppiatori e dei responsabili Yamato/Mikado.
A partire dal 4 luglio 2008 il film viene proiettato in 34 sale italiane riscontrando un favore di pubblico forse insperato che lo porta al 4° posto del box office generale italiano con la più alta media sala che si attesta attorno ai 6000 euro.
Il successo della prima settimana di proiezioni ha fatto aumentare il numero di cinema interessati di altre 23 unità arrivando quindi a 57 sale totali.

Il doppiaggio, realizzato dalle sale Raflesia, si comporrà di una sola traccia audio che utilizzerà i nomi della serie TV anni '80, tranne ovviamente per i personaggi realizzati ex-novo per il film.
La selezione del cast e il lavoro dei doppiatori si è dimostrato subito essere di ottimo livello e la maggior parte dei fans ha particolarmente gradito il lavoro svolto da tutto il cast.
 

Disponibile il poster ufficiale del film con dimensioni MAXI (dim. 1.8 MB):

Per avere tutti i dettagli sulla versione GIAPPONESE di questo film vi rimando a questa sezione.

BOX OFFICE

Permanenza nelle sale Miglior Piazzamento Incasso Totale Miglior incasso/sala
04/07/08 - 18/07/08 € 501.534 € 5.800

TRAILER

Rao Gaiden Trailer

YOUTUBE (53 sec)

Spezzone doppiaggio Scattorin

YOUTUBE (1' 36 sec)

TRAMA

Raoh GaidenLa storia inizia nel palazzo di Nanto dove Souther e Raoh seguono gli scontri di Kenshiro, ancora bambino ma già in grado di tenere testa a diversi combattenti. Ken viene sconfitto solo da Shu, il quale però decide di lasciar vivere Kenshiro e in cambio della vita del bambino offre a Souther la sua vista ferendosi gli occhi.
A questo punto la storia si divide in due filoni: nel primo troviamo Kenshiro, ormai adulto che trova nuovamente Shu e si unisce a lui per combattere il tirannico Souther. Il primo scontro tra Ken e Souther ridurrà il primo in fin di vita, salvato poi solo grazie al sacrificio di Shiba, figlio di Shu. Una volta guarito Ken potrà correre in aiuto dell'amico Shu, oramai sconfitto da Souther e morente. Il secondo scontro tra Ken e Souther è inevitabile ma questa volta Ken scopre il segreto del corpo di Souther e quindi riesce a sconfiggerlo davanti agli occhi dei due fratelli maggiori.
Il secondo filone narra invece la storia di Raoh, Reina e del fratello Soga. I due fratelli seguono Raoh nella sua opera di conquista; Soga è legato da una profonda amicizia a Raoh, Reina ne è anche innamorata. I tre si trovano a dover affrontare i pochi eserciti ribelli rimasti ma soprattutto a dover controllare un vasto esercito che necessita di un comandante fiero e sicuro. Per poter rendere la figura di Raoh ancora più spaventosa, Soga, oramai malato terminale, decide di morire per mano di Raoh, a seguito di un litigio/farsa che però raggiunge lo scopo di mostrare Raoh ancora più temibile e crudele nei confronti di chi lo tradisce; ottimo insegnamento per i suoi soldati.
Questa farsa però non viene rivelata a Reina che visto l'accaduto si allontana da Raoh e avrà modo di incontrare sia Ken sia Toki. La storia termina quindi in attesa dello scontro finale tra Ken e Raoh.

STAFF

Direttore: Takahiro Imamura
Autori soggetto originale: Tetsuo Hara - Buronson.
Sceneggiatura: Nobuhiko Horie - Yoshinobu Kamo - Katsuhiko Manabe
Produttori: Mitsuru Imoto - Nobuhiko Horie
Animazione: TMS - Entertainment
Produzione: North Stars Pictures
Produttore dell'animazione: Masahito Yoshioka
Produttori marketing: Hideki Yamamoto - Naoki Miya
Musiche: Yuki Kajiura
Direzione artistica delle canzoni: Keiichi Momose
Composizione musicale: Tak Matsumoto
[Ascolta un breve spezzone del brano "Road of Lords"]
Character designers: Shingo Araki - Hisashi Kagawa - Chiharu Sato
Special Character designer (per Reina): Tsukasa Hojo
Supervisione: Toshiki Hirano
Direttore dell'animazione: Masaki Sato
Direttore artistico: Nobuto Sakamoto
Scelta dei colori: Kunio Tsujita
Direttore della fotografia: Masahito Sato
Montaggio: Tadashi Tanokuma
Studio di montaggio: HALF H-P

In Italia per: Yamato Video - Mikado Films - Dolmen Home Video
Studio Doppiaggio: Raflesia (Milano)
Direttore del Doppiaggio: Aldo Stella
Assistente al Doppiaggio: Massimo Di Benedetto

CAST

Kenshiro: Lorenzo Scattorin

Anno 1971
Raoul: Dario Oppido

Anno 1965
Sauzer: Diego Sabre

Anno 1968
Reina: Sonia Mazza

Anno ????
Shu: Marco Balzarotti

Anno ????
Toki: Ivo De Palma

Anno 1962
Souga: Claudio Moneta

Anno 1967
Lyn: Tosawi Piovani

Anno ????
Bart: Massimo di Benedetto

Anno 1977
Martha: Anna Mantovani

Anno ????
Shiba: Stefano Pozzi

Anno 1983